Descrizione Progetto

Clicca sul disegno per ingrandire

Descrizione del progetto

Il progetto è volto al recupero funzionale dell’esistente impianto di trattamento delle acque reflue di Coda di Volpe, all’estensione del servizio di depurazione sia della fascia costiera che delle aree industriali del Comune di Eboli, attualmente servite dall’unico depuratore attivo ubicato in località Macchioncello. Tale intervento prevede anche la costruzione di un nuovo tratto di collettore lungo la banchina stradale della cosiddetta Litoranea SP 175 che va dall’Ospedale di Campolongo all’area dell’impianto sito in prossimità della foce del Sele

Anno collaudo opere

2020

Ente Appaltante

ASIS Salernitana Reti ed Impianti SpA

Attività svolte

Progetto Esecutivo e CSP

Importo Lavori

€ 7.143.548

Ripristino e rifunzionalizzazione dell’impianto di depurazione in località “Coda Di Volpe”

Descrizione interventi di progetto

Nel novembre 2013 la società ASIS Salernitana Reti ed Impianti SpA ha ricevuto in concessione d’uso dall’Autorità di Ambito Sele l’Impianto di depurazione ubicato nel Comune di Eboli. Detto impianto, realizzato dal Consorzio di Bonifica in Destra del Fiume Sele è stato terminato nell’anno 1997.

L’impianto prevede uno schema di processo depurativo di tipo convenzionale a fanghi attivi, con digestione aerobica dei fanghi di supero. Le opere in parola non sono mai entrate in esercizio e, dopo anni di abbandono, si presentavano prive di quasi tutte le apparecchiature elettriche ed elettromeccaniche oltre alle parti metalliche quali ringhiere, inferriate e grigliati, asportati da parte di ignoti nel corso del tempo. Per porre termine alla situazione di disagio ambientale e per mettere in esercizio le opere a suo tempo realizzate, l’ASIS ha bandito una Gara di Appalto integrato sulla base del progetto […]